Modalità notte
Modalità giorno

Lettera pubblica

Benvenut*! In questa pagina potete leggere una delle lettere pubbliche inviata da una persona al proprio io del futuro.


Lettera #

Scritta il 28-apr-2021

Non so bene come iniziare questa cosa, non so neanche se mi arriverà mai questa mail o se avrò già perso la password, comunque...è il 28 aprile 2021, c'è il covid e in questo momento dovrei fare matematica perchè dopodomani ho la verifica, ma fa niente. Innanzitutto come stai? Se facesse a me questa domanda ora una persona di cui mi fido veramente, non so cosa risponderei. Sto bene? Boh...Non sto male ecco. Prima di tutto ho assolutamente bisogno dell'estate perchè non ce la faccio più con la scuola, tutto lo stress delle verifiche, dei voti, di non voler deludere nessuno, eccetera. D'alta parte sono spaventata perchè tra poco sarà estate. Tra poco dovrò rimettere i costumi, i pantaloni corti, i top, inventare scuse se mi invitano in piscina e tutto il resto. Spero con tutta me stessa che quando rileggerò questa lettera avrò imparato ad accettarmi o mi sarò migliorata, perchè è davvero pesante non piacersi, eppure mangiare come non so cosa perchè appunto non ci si piace. Questa cosa è imbarazzante da scrivere anche se la scrivo a me stessa. Comunque... un problema che mi sono fatta ultimamente è il fatto che alla fine io allo specchio o al telefono non mi vedo grossa, cioè capiamoci non mi piaccio e vorrei essere più magra ma comunque non mi vedo grassa, ma ho paura che a vedermi da fuori sia tutta un'altra cosa, che gli altri mi vedano molto peggio. 
Fino a 5 minuti fa stavo guardando che università fare perchè è molto frustrante in terza liceo non sapere cosa farò dopo l'Ulivi, ho fatto un test e ai primi posti ci sono: psicologia e formazione, giurisprudenza, ingegneria ambientale e altri che non ho voglia di scrivere, ma questa cosa mi ha fatto riflettere, perchè effettivamente mi piacerebbe molto, considerato che amo i bambini e i ragazzi e che sono interessata anche a fare l' "avvocato" o comunque cose simili, aiutare i minorenni in difficoltà con la legge, ad esempio in case famiglia o simili. E mi piacerebbe farlo nell'Italia del Sud visto che il papà mi dice sempre che me ne devo andare, istigandomi a restare, e mi dice che il Sud è messo male sotto molti punti di vista. Perchè dirlo e basta è facile, ma bisogna cercare di risolvere il problema giusto?Chissà che cosa starò facendo mentre mi arriverà la lettera, cosa avrò scelto, come starò, chi mi sarà ancora vicino...
Non rileggo il testo perchè sinceramente non ne ho voglia, spero non ci siano errori grammaticali hihi. 

Cara Franci, Fra, Francy, Frency, Fre, Kekka, Cesca o comunque tu ti faccia chiamare ora, ti auguro il meglio, spero che tu possa imparare a credere in te stessa. Spero anche davvero con tutta me stessa che il covid sia finito e che tu riesca a trovare una persona che ti ami, perchè hai tanto amore da donare. Magari facciamo in modo che non sia quello che starà con te per tutta la vita perchè insomma bisogna provare esperienze diverse, che dici?

Beh ti ho rubato troppo tempo, vai a divertirti, sii felice, fallo per la te del passato.Mi voglio bene, con affetto, Fra


Loading...
0
0
0
0

Condividi su



Questo sito utilizza i cookie. Va bene