Modalità notte
Modalità giorno

Lettera pubblica

Benvenut*! In questa pagina potete leggere una delle lettere pubbliche inviata da una persona al proprio io del futuro.


Lettera #

Scritta il 12-mag-2021

cara me del futuro,
da quanto tempo che non ci sentiamo....TROPPO!
Sono io, nessun aker, niente virus del telefono, solo io, Valentina.
Ho tante domande per te, così tante che non ho tempo di scrivertele tutte, sai ho un elaborato da consegnare, su Alan Turing.
Sai non ho paura del futuro, ma del passato si. perciò... mi chiedevo a che cosa stessi pensando, che fai di bello, se stai pensando ad un brutto voto, smetti di pensarci, se stai pensando ad un ragazzo (90% si chiama Riccardo) smetti di pensarci, tu pensi un po' troppo sai. L'anno scorso che pensavi che Emma fosse la tua "migliore amica" e ora sai che non hai bisogno di nessuno: un ragazzo o una migliore amica, ne tanto meno l'appoggio o il sostegno di nessun altro se non di te stessa.
Vatti a leggere il mio diario di 3 media, sono molto matura, per avere 13 anni, faccio dei pensieri che potrebbero esseri presi in considerazione per la nomination alle "domande esistensiali a cui è impossibile dare una risposta"
Invece non andare a leggere quello di 2 media, parla soprattutto del lokdown del 2020 e aviterei di farti essere triste.
Come vanno le cose con Cami, con Romi hai perso i rapporti e con tu sai chi (l'ho citato prima) daiiii capelli castani chiari, occhi verdi "senza mascherina è ancora più bello" si ecco se non hai capito, non è Valentina che sta leggendo questa e-mail.
Ti ricordi come lui ti ha spezzato il cuore, quel giorno, in cui dopo aver preso 7,5 di scienze, lui si è messo ha parlare con Romina del fatto che fosse di nuovo fidanzata.
Ti ricordi di quanto avresti voluto essere Romina, di quanto avresti voluto avere un amica come sono amiche lei e Cami, di avere un amico come lo erano lei e TU SAI CHI.
Ti ricordi?
Spero di no, spero tu abbia dimenticato come ci si sente a essere da soli, e non volere nessuno.
Perchè è questo il mio problema, sono da sola perchè è solo con me stessa che riesco a stare bene, è solo da sola che sono felice di stare tutto il giorno, perchè ho bisogno del mio "spazio vitale", perchè se qualcuno si avvicinasse a me io lo respingerei, perchè è solo questo che so fare, stare da sola.
Ma tu no, io credo che tu sia cambiata, credo che tu sia una persona migliore, di quello che sono io, io credo che mamma non ti scgrida più e che papà è orgoglioso di te e di tutto quello che sei.
In caso mi stessi sbagliando, e questo capita di rado, non pensarci, io, noi abbiamo fiducia nel futuro, probabilmente troppa, probabilmente dovremmo abbassare le nostre aspettative perché sbattere la faccia contro la realtà fa male, ma tu continua a sognare
LOTS OF LOVE
YOUR SINCELY VALENTINA

Loading...
0
0
0
0

Condividi su



Questo sito utilizza i cookie. Va bene