Modalità notte
Modalità giorno

Lettera pubblica

Benvenut*! In questa pagina potete leggere una delle lettere pubbliche inviata da una persona al proprio io del futuro.


Lettera #

Scritta il 23-feb-2022

Cara me del futuro,

Ti sto scrivendo il giorno prima del secondo appello di quell'esame a cui ti presenterai. Scrivo per ricordarti che anche se non lo passerai devi ricordare i progressi che hai fatto, a cui se ne possono aggiungere degli altri. Ricorda che non sei una persona di poco valore se non passo questo esame, sei una persona spaventata. Spaventata dall'ansia di non essere abbastanza, ansia di non farcela, ansia del giudizio altrui. Gli altri pensano a te meno di quanto credi probabilmente, e anche se lo facessero non è un tuo problema. Ricorda che frequentare le lezioni è sempre utile ai fini dell'apprendimento, anche se a volte ti trovi in situazioni che ti mettono a disagio. Ricorda che tutti i tuoi colleghi non sono migliori di te, ricorda sempre che ce la puoi fare nonostante tutto. È dura, ma sarà anche una bella soddisfazione, ricorda di non mollare. Ricorda che tu non sei solo gli esami che devi dare, hai diritto di fare anche altre cose nonostante tu non sia stata una studentessa modello alla triennale. La pandemia e i problemi d'ansia non hanno aiutato sicuramente. Ricordati che sei abbastanza e che non devi per forza produrre sempre. Meriti di goderti del tempo per te. 

Un abbraccio


Loading...
0
0
0
0

Condividi su



Questo sito utilizza i cookie. Va bene