Modalità notte
Modalità giorno

Lista delle lettere pubbliche | Pagina 2

Benvenut*! In questa pagina potete leggere le lettere pubbliche già inviate dalle persone a loro stesse del futuro.

Rimani aggiornat*!

Ricevi una email ogni volta che una lettera pubblica viene condivisa online! Torna a leggere i pensieri di chi ha voluto condividere la sua lettera e lascia un segno del tuo passaggio cliccando sulle emozioni ❤🤩😍😘😢

Filtri

Tempo trascorso



Lettera n# 1664
Scritta il 19 feb 2023

  Tempo trascorso: 365 giorni

Cara Giada del futuro,                                                                                                                                                                                                                19/02/23

ho deciso di scriverti questa lettera adesso...in un momento della mia vita pieno di cambiamenti. Sto attualmente continuando il mio anno all'estero in Irlanda e ho tre mesi restanti (il 4 giugno 2023 infatti tornerò in Italia). Mi manca molto la mia famiglia si, ma so anche che finita questa esperienza mi mancherà tutto e quindi non sono tanto felice che questa esperienza stia per finire. 

Già questo per me è stato un grandissimo cambiamento. Andare a vivere in uno stato totalmente diverso, lontana dalla mia famiglia, a 16 anni...non è una cosa da tutti ma me la sto cavando piuttosto bene. Al di là di questo, il cambiamento più grande avverrà alla fine di questa estate.

E' da quando sono piccola che sento i miei genitori parlare di trasferimenti e cose di questo genere, a causa del lavoro di papà. Ma, alla fine, non c'è mai stato nulla di concreto se non i due anni passati in Sicilia.

Questa cosa non mi è mai pesata, soprattutto perché penso di essere un persona che si ambienta facilmente e mi piace sempre spostarmi e vedere posti nuovi.

Si è sempre parlato anche di traferirsi all'estero, ma per un motivo o un altro non ci siamo mai riusciti e quindi mi ero abituata all'idea di dover vivere a Sava fino a quando me ne sarei poi andata di casa per studiare all'università.

Da quest'anno tutto è cambiato...papà ha ricevuto una buona proposta di lavoro in Germania e in Italia ormai non abbiamo più niente o nessuno che ci tenga legati al nostro Paese.

Quindi qual è la novità? Dopo l'estate mi trasferirò in Germania con la mia famiglia. Ebbene sì, questa è la volta decisiva. Non sono triste di questa scelta, anzi ne sono più che felice. Sono solo abbastanza preoccupata: imparare una nuova lingua (che non ho mai studiato in vita mia), farsi nuovi amici in un contesto totalmente diverso da quello a cui sei abituata, eccetera.

Tutto questo subito dopo essere tornata da un anno all'estero...insomma, diciamo che la mia vita è abbastanza movimentata. Forse questo però potrebbe aiutarmi però, perché anche qui in Irlanda mi sono trovata in un ambiente diverso. Però penso che ci sia qualcosa di diverso...sicuramente la lingua è il più grande ostacolo.

Ce la sto davvero mettendo tutta per iniziare ad imparare almeno le basi e per la prima volta sono davvero determinata. Sento che da questo periodo della mia vita, da tutte le scelte che sto facendo e che farò in questi mesi determineranno tantissimi aspetti del mio futuro.

Non sono mai stata così determinata nella mia vita...ho sempre preso le cose alla leggera. Adesso invece mi sono iscritta in palestra, ce la sto mettendo tutta nello studio della lingua e anche nello studio delle materie della scuola italiana, ho iniziato a capire il valore delle cose e dei piccoli momenti. Per farti capire...anche il mio rapporto con il telefono è cambiato (scioccante si, non so cosa mi stia succedendo). Ho sempre Tik Tok si (mamma, papà scusate), ma lo uso solo nei momenti vuoti e morti della giornata oppure per cercare video e consigli sulla palestra, alimentazione, studio. 

Sento che questo anno all'estero mi sta davvero facendo crescere tanto e quindi sperò che ciò mi aiuterà durante il trasferimento.

Adesso che ti ho raccontato ciò che succede nella mia vita al momento...voglio farti delle domanda a cui tu poi risponderai appena ti arriverà questa lettera e vedremo quante cose saranno cambiate.

1)Sei riuscita a superare l'esame di ammissione nella scuola italiana?

2) Come hai passato l'estate? Hai trovato degli amici con cui andare a mare, a ballare, ecc...?

3)Hai un fidanzato? (La Giada del 2023 non lo è ovviamente).

4)Come va con la palestra e il rapporto con il tuo fisico? (La Giada che scrive questa lettera odia il suo fisico purtroppo, ma lo sta migliorando).

5)Come va in Germania?

6)Hai dei nuovi amici in Germania?

7)Hai le idee un po' più chiare su ciò che vorrai diventare in futuro?

8)Come sta Marley?

9)Sei riuscita ad iniziare un percorso sui social? Se no, per favore provaci perché sarebbe bello farlo (oltre allo studio che è la tua priorità).

10)Per ultimo, ma non meno importante, come va il rapporto con i famigliari st***zi? Sono sempre delle vipere o sono cambiati?

Detto questo, penso di averti chiesto e raccontato tutto. Ci risentiamo tra un anno. 

Spero sarai riuscita a diventare una persona migliore e che sia riuscita a raggiungere almeno una piccola parte di obiettivi che la Giada del 2023 si è posta per te (o per se...mhh).

TI AUGURO IL MEGLIO, TIVOGLIO BENE E CREDI SEMPRE IN TE STESSA. AH E RICORDATI DI DIRE TI VOGLIO BENE ALLA TUA FAMIGLIA (perché so che non lo fai mai). 

Baci, Giada.

Scritta il 19 feb 2023 -> Ricevuta il 19 feb 2024 | 952 parole
19 feb 2023 -> 19 feb 2024 | 952 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1663
Scritta il 19 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

Oi maham del futuro ok come stai? Dai spero bene, leggi sta lettera perfa tutta e non solo l'ultima parte perchè so di conoscerti quindi si.

Ciao me stessa, è strano scriverti una lettera ma chiedo solo le robe importanti:

Hai smesso di pensare di essere sola? Hai smesso di pensare di essere la seconda scelta per tutti? Ti ami? Ami qualcuno? Qualcuno ti ama?(probabilmente no), com'è essere 16 enni?, come sta il bro?, hai socializzato? Hai visto harry styles dal vivo(non penso)?, hai tanta autostima? (Non penso), come va a scuola? 

Smettila di pensare di essere sola e di non meritarmi di essere qui, di volertene andare via perchè lo meriti,  non lo meriti affatto. Spero che tu stia bene fisicamente e mentalmente, che tu parli ancora con le malandrine, che tu sia finalmente felice sul serio. Spero che tu possa vivere le migliori esperienze e di sentirti amata veramente, di poterti vedere bella e fregna sul serio, anche con il naso. Sappi che se nessuno ci amerà, saremo noi ad amarci allora, ci faremo forza e ci rialzeremo. (Ah e ti sei iscritta ad X factor, o no? Ti prego fallo non è mai tardi). Tvb tesoro, spero di essere ancora viva nel 2024. Sei grande <3

Scritta il 19 feb 2023 -> Ricevuta il 19 feb 2024 | 215 parole
19 feb 2023 -> 19 feb 2024 | 215 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1662
Scritta il 17 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

cara me del futuro, è passato un anno, sei nel bel mezzo di un'altra sessione o forse la hai anche già finita. Non so come te la stai passando, ma spero meglio di così perché è la seconda volta che il periodo gennio-febbraio fa davvero schifo e non ne posso più. Ho tante cose per la mente, forse te le ricordi come io ricordo quelle del passato: la sessione va male, i tuoi litigano, tuo fratello non aiuta, Elena sa essere pesante con le sue pare e se da una parte la capisci, ti chiedi come cazzo faccia a non capire che non può lamentarsi sempre di tutto, sopratutto con persone a cui sta andando peggio, Alice è incasinata con Luigi e vorresti aiutarla più di così, e il discorso Andrea neanche lo apro perché non ne vale la pena (te lo ricordi sicuro). Resisti, sono speranzosa che tutto passerà e che starai bene, che farai un buon tirocinio, che Deborah starà bene e risolverà il suo problema, che passerai delle belle vacanze e diventerai sempre più forte e indipendente. La sessione fa schifo ma ehi, sei alla tua penultima, non mollare. Ecco magari se riesci cazzeggia meno su tiktok, non ti fa bene. Spero tu abbia continuato la palestra, e anche se non fosse, amen, l'importante è che ti vada bene...no, non sarebbe l'ennesimo fallimento (spero tu ora lo possa pensare davvero). Non so bene cosa altro dirti, se non che scriverò la lettera per i 10 anni futuri, e vedremo che succederà. Ricordati, in tanto può accadere davvero poco, tenta di essere sincera, prima o poi arriverà la persona giusta a capirlo. Ti voglio bene, si fiera di te ... è cambiato davvero tutto ciò che ti circonda e tu ne esci più forte.

An abbraccio, la testa di cazzo del passato che al posto di studiare ti scrive ciò 

Scritta il 17 feb 2023 -> Ricevuta il 17 feb 2024 | 311 parole
17 feb 2023 -> 17 feb 2024 | 311 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1661
Scritta il 17 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

Caro Davide,

come stai? Io abbastanza bene. Oggi è venerdì 17/02/2023. Come stanno i miei cari?

Adesso sto facendo i compiti  per gli invalsi che farò ad aprile, queste cose mi mettono molta ansia; infatti com'è andato l'esame passato? Io sto aspettando con ansia l'arrivo del 5 luglio, giorno della partenza per Londra, Colchester. Come ti stai trovando nella scuola nuova? Come sono i tuoi compagni? Ho molta ansia di perdere i miei amici (Chiara, Franca e Michelle) non so cosa voglio fare della mia vita ma so che voglio viverla. 

Tante domande che aspettano con ansia una risposta.

Ciao Davide!

Scritta il 17 feb 2023 -> Ricevuta il 17 feb 2024 | 108 parole
17 feb 2023 -> 17 feb 2024 | 108 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1660
Scritta il 16 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

Ciao Vale,

mi viene già da piangere a scrivere questa lettera perché tu non sei mai stata bene e hai sempre avuto un velo di infelicità. Sempre. Ogni inizio dell'anno, ogni candelina spenta, ogni make a wish, desideri sempre la stessa cosa: serenità, ma questa non arriva mai. Ora sei in sessione, con un fidanzato che ami, ma che ami di più rispetto a quanto tu ami te stessa e ami di più rispetto a quanto ti senti amata, con dei genitori che non ti capiscono, con una psicologa con cui capisci che forse qualcosa di sbagliato in te c'è, con pensieri suicidi che vanno e vengono. Sei un casino, ma nonostante ciò a scrivere questa lettera sei viva, quindi ti auguro di essere ancora viva tra un anno, ma non ti auguro di stare bene, di trovare la serenità; o meglio, magari, ma sai già che è improbabile, però spero che quando leggerai questa lettera, tu possa aver trovato una sorta di equilibrio in quella che è questa merda di vita, ti auguro di poter dire che hai qualcuno che ti ascolta per davvero, che ti capisce e che non devi pagare per sentirti capita. Ti voglio dire che non importa se non ce la fai, se cadi, se qualcosa non va bene, ma è normale, accetta che a volte l'unica ad amarti sei te ed è una cosa fantastica tu ci sia ad amarti, accetta che a volte il dolore c'è, fallo entrare, è inevitabile, accettalo, lasciati andare, fregatene se qualcuno vede il tuo dolore: sei umana, hai il diritto di stare una merda in santa pace. Non sei una "frignona", ma è chi te lo dice che non ha capito niente di te: non è che non mi capisce, ma non mi ha capito: è affare suo, non tuo. Sentiti legittimata a sentire qualunque sentimento, ti hanno insegnato a reprimere, BASTA, le persone che te l'hanno detto ti hanno fatto abbastanza male, riprenditi piano piano la tua vita, perché nessuno merita di essere guidati dagli altri, MA ESISTI TU E SOLTANTO TU. 

Probabilmente ciò che ho scritto tra un anno lo sentirai ancora, ma forse lo avrai processato un pochino: in qualsiasi caso sentiti fiera di te. Qualsiasi cosa sarà accaduta in questo anno io sono fiera di te, a priori; prima di denigrarti o sentirti denigrata, ricordati tutta la tua vita, a cosa sei dovuto andare incontro e guarda dove sei ora, sei grande, hai affrontato tutto da sola, sei forte, nessuno te lo dice mai, ma cazzo sei bravissima. Lo so che sei stanca, ma respira, ce la puoi fare, ce la farai sempre meglio.

Sono stata prolissa e so che ora ti serve un fazzoletto, 

prenditi un attimo...

Tua amatissima Vale 

Scritta il 16 feb 2023 -> Ricevuta il 16 feb 2024 | 503 parole
16 feb 2023 -> 16 feb 2024 | 503 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1659
Scritta il 16 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

Ciao Fra del futuro, come stai? 

La maturità si avvicina eh, so che sei pronta e so anche che è ciò che stai aspettando da un po'di. 

La Fra del presente sta cominciando a rialzare la testa dopo un brutto periodo sta tornando ad essere la persona solare e tranquilla che era. 

A calcio non sta andando male, anzi; mi alleno con i ragazzi del settore giovanile, con la rappresentativa regionale. Anche qua ho cominciato a prendere fiducia da poco tempo, ruolo fondamentale lo ha avuto Cate e oltre a lei Simone e il Caccia. 

Caterina in questo particolare momento risulta essere un tasto dolente, dalle stelle alle stalle costantemente. È sicuramente un amica molto importante ma dimostra poco quando siamo insieme, sono molto curiosa di vedere come si evolveranno le cose. 

Mi sono resa conto di avere un gran problema di fiducia, a differenza di prima mi è difficile aprirmi totalmente con qualcuno. 

Franceschina ne hai passate, e nemmeno poche, non concedere mai a nessuno di schiacciarti e non abbatterti mai. 

Buon esame di maturità Fra, c'è un banchetto da cominciare e un futuro tutto da vivere. 

Verso il 100 e oltre; non sottovalutarti mai. 

Scritta il 16 feb 2023 -> Ricevuta il 16 feb 2024 | 274 parole
16 feb 2023 -> 16 feb 2024 | 274 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1658
Scritta il 16 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

Cara me del futuro. Innanzitutto come stai? come vanno le cose? Sei ancora a Milano? Hai trovato un po' di stabilità? Ti scrivo il 16/2/23 e le cose nella tua testa ora sono un pochino incasinate. Sei scesa a Novembre del 2022 per un offerta di lavoro da un fotografo, stai ancora lavorando con lui? Hai altri sogni o progetti? Giovanni come sta? Per stare al suo fianco hai rinunciato a delle cose, hai preferito stargli vicino piuttosto che continuare a lavorare al Mama Eat, e adesso non sai più cosa fare. Vorresti seguirlo ovunque, hai dimenticato te stessa, hai messo da parte delle cose. Se Giovanni leggesse queste cose si arrabbierebbe, non puoi mettere da parte i tuoi sogni per nessuno e invece lo hai fatto. Che cosa stai facendo adesso? Hai trovato un altro lavoro? Riesci a gestire le cose e ad essere presente? Sono anni che non sai più dove sbattere la testa, hai paura di rinunciare a delle cose e vorresti fare tutto, hai paura che Giovanni voglia più bene a qualcun altro, non ti senti più sicura di te stessa e della relazione, senti distanza e distaccamento, ma perché? Perché non ti decidi una volta nella vita? Perché continui ad assecondare gli altri e non ascolti mai te stessa? 

Spero che tu capisca cosa è più importante e faccia chiarezza in quella testolina sulla strada da seguire, su come comportarti e su quello che devi fare, a cosa dare priorità. Io in questo momento non lo so, faccio scorrere la vita e le cose in attesa che arrivi una svolta, ma come puoi pensare che ciò arrivi bussandoti alla porta? Io in questo momento ho paura di non sapere fare più cose insieme, di fare due lavori, di saper gestire il mio tempo...sei andata dalla psicologa? Hai l'ADHD?

Ti auguro che tu possa riuscire a realizzarti e che l'amore che hai per Giovanni e che lui ha per te possa solo aumentare. Ti prego, lascia andare il passato, concentrati sul momento presente e sul futuro, pensa a te stessa e alla tua vita, pensa a crescere come persona ed essere un esempio per gli altri. Non essere terrorizzata dalle cose nuove, con l'ansia non si è mai risolto nulla, ti togli momenti preziosi, non vivi nulla, perdi solo tempo a preoccuparti di qualcosa che non potrà accadere. Tu sei una persona forte, non te lo dimenticare mai. Avrai la vita che meriti, goditi il momento presente e sii fiera di ogni passo che fai, anche piccolo.

Ti voglio bene.

Maria Pia

Scritta il 16 feb 2023 -> Ricevuta il 16 feb 2024 | 434 parole
16 feb 2023 -> 16 feb 2024 | 434 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1657
Scritta il 16 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

cara ilaria oggi è il 16 febbraio 2023. leggerai questa lettera tra un anno ma sicuramente ti sarai pure dimenticata di averla fatta. adesso sei fidanzata con francesco e chissà se tra 6 mesi staremo ancora insieme. litighiamo molto spesso perché lui su molte cose è geloso però comunque io cerco di non mollare e di provare a stare con lui perché sono veramente  innamorata e non voglio farmelo scappare così. a scuola la situazione è sempre la stessa, vorresti cambiare scuola ma non puoi e quindi continui a stare in quella scuola nonostante tu sappia che sono tutti belli che falsi. comunque tra pochissimo è il mio compleanno, manca meno di un mese e non vedo l'ora che arrivi. abbiamo trovato la sala, spero di divertirmi e sopratutto spero che tutto vada per il meglio. ho comprato il vestito blu e spero mi arrivi dato che l'ho preso da un sito strano e spero non mi truffino rubandomi 175 euro. nonna ha già iniziato a fare le panaredde e anche tutti i dolcetti. gli invitati sono veramente tanti tra parenti e amici. comunque tornando al discorso di prima beh che dire, il tuo fisico non ti piace e vuoi iscriverti in palestra da un po' ma ancora non l'hai fatto dato che vai in piscina ad allenare i bambini ma comunque andando lì in piscina non riesci ad allenarti e dunque non ti fai il fisico che vorresti. spero di riuscire a iscrivermi in palestra dato che mamma mi ha detto che non riesce a pagarmela perché mi sta già pagando il laser. tra un anno dovrei pure avere il triplo meno dei peli che ho adesso. che bello non vedo l'ora. il laser mi sta togliendo tutti i peli piano piano e sono molto felice di questa cosa dato che sono sempre stati una mia grande insicurezza, sopratutto i peli delle basette che ora stanno sparendo pure quelli. comunque con gianamrco non ho un buon rapporto ma quello si sapeva, è sempre la stessa situazione e non penso cambierà. spero di non lasciarmi con francesco tra poco perché sono felice con lui quando non litighiamo. comunque cara ilaria del futuro ti auguro tanta felicità e spero tu riesca a sollevarti tutti i voti brutti che hai. so quanto la scuola ti faccia male psicologicamente ma nessuno lo capisce. dai che tra poco finisce tutto ce la puoi fare non mollare come hai sempre fatto e aiutati da sola come sempre, non ti servono gli altri.

Scritta il 16 feb 2023 -> Ricevuta il 16 feb 2024 | 411 parole
16 feb 2023 -> 16 feb 2024 | 411 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1656
Scritta il 15 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

Cara Cassi

Come stai? Forse non è la.domanda più adatta, ma realmente mi preoccupo per te, come va? Come sta il tuo cuore? Come sta la tua dolce anima?

Ti scrivo perché oggi (15 febbraio2023) è il primo giorno dopo la nostra scelta di tenere Achille!il nostro piccolo eroe! Ci siamo torturati,  abbiamo pregato, urlato, ci siamo arrabbiati con Dio, con l'universo ma nessuno ci ha aiutato, ed alla fine abbiamo scelto per la Vita

Abbiamo

Con tutta.l unione

Ed.io ora ho capito la splendida persona che è Miki, che dono

E voglio essere forte anche per lui

Ho provato a sbloccare maledizioni in questi giorni

Ho pregato per ore

Ho invocato il Cielo , Dio, l Universo

Cercavo un segnale

Ma di segnali non ne ho avuti o perlomeno non li ho riconosciuti

Mi sono arrabbiata e disperata tanto, anche con Dio, ma non ho perso la fede

A te è arrivato qualche segnale? Qualche miracolo? Qualche cosa?

C è una domanda che cerco di evitare, perché m8 fa troppi male, ma devo farla :

come sta il nostro piccolo guerriero?

Ce l ha fatta a superare le operazioni? Io voglio essere fiduciosa che tutto andrà bene,  ma voglio anche ricordarmi che

Siamo di passaggio

La.vita è un dono

E vivere anche solo un secondo è un dono

Te sarai una mamma speciale, di quello sono sicurissima

Sono fiera di te

E ricordati

Non mollare

Per te

Per Miki

Per le.famiglie

E soprattutto per Achille

E se a volte crolli, crolla con me, piangi, dispera, ma poi rialzati e aggrappati alla vita che c è 

Io in questi mesi mi impegnerò per te

Cercherò di imparare a sconfiggere le paure o meglio a gestirle

Imparerò a meditare

Imparerò a vivere giorno giorno

Cercherò di rafforzarmi

Per voi

Vi auguro il meglio, andrà tutto per il meglio

Vi amo

Vi sono vicino

Vi sostengo

Sono voi e sono con voi

Siete dei guerrieri

Ne sono sicura

Un abbraccio infinito

Respira, ricordati di respirare

Non dimenticarti che le.cose o accadono o non accadono, quindi non si può avere paura di tutto

Vivi in PACE

sii forte, ma vivi in pace, non puoi avere tutto sotto controllo

Ama e basta

Ma vivi in pace, con te stessa, con il mondo

Sono fiera di te

L amore va oltre la paura

Te stessa

Scritta il 15 feb 2023 -> Ricevuta il 15 feb 2024 | 496 parole
15 feb 2023 -> 15 feb 2024 | 496 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1655
Scritta il 15 feb 2023

  Tempo trascorso: 364 giorni

cara viola del futuro, come stai?

ti sto scrivendo nella notte del 15/02/23, il giorno dopo san valentino, non so se ti ricordi ma oggi non è stata una bella giornata. ultimamente a scuola vado male, ho la testa fra le nuvole e non so manco io a che penso in più sto deludendo papà che era l'unica cosa che non avrei mai voluto fare. al momento devo recuperare fisica, matematica, italiano e latino, la vedo molto difficile ma spero di non prendere il debito nelle materie scientifiche perchè in teoria farei lo scientifico.

con papà anche va male, non abbiamo più un rapporto, ogni volta che parliamo litighiamo, non riesco a farlo essere fiero di me, mai. sento sempre di più la mancanza di mamma, ci sto sempre peggio anche se non lo dico mai a nessuno perché un po' mi vergogno di questo. per una ragazza femmina crescere e vivere l'adolescenza che sarebbero gli anni migliori della vita senza una mamma è come vivere a metà e me ne sto accorgendo col tempo.

per il resto va tutto più o meno bene, l'unica mia amica vera è matilde che lo è sempre stata e sempre lo sarà, non ho alcun dubbio su di lei.

e poi c'è jacopo, io lo amo e tu? come va con lui? a questo san valentino ti ha regalato qualcosa? ora con lui va tutto davvero benissimo stiamo insieme da 5 mesi e spero non finisca mai. se dovesse finire io non so che farei, davvero sarei persa,è l'unica persona che tutti i giorni mi fa stare bene, mi fa ridere, menomale che c'è lui. se ho calcolato bene in teoria quando leggerai avrete fatto un anno, vi auguro tutto il bene del mondo perché te lo meriti, ti meriti di stare bene.

bene dopo questa confessione, raccontami un po' di te, come stai e come va la scuola.

quanti buchi alle orecchie hai? io al momento ho il secondo su entrambi ma spero di farne altri.

le unghie? papà ha smesso di rompere? le fai? io vorrei da morire farle ma ho paura di papà.

con l'apparecchio come va? io non lo metto tanto perché non mi ci vedo però spero che quando leggerai avrai i denti dritti dritti.

come è andata l'estate? e come è andato l'inizio del triennio? hai cambiato qualche prof? 

e soprattutto con papà come va? spero il rapporto si sia un po' ricreato.

va bene violetta detto questo io vado a letto, ti mando un abbraccio di quelli belli da sotto che ti piacciono tanto. 

ci sentiamo tra un anno 

Scritta il 15 feb 2023 -> Ricevuta il 15 feb 2024 | 569 parole
15 feb 2023 -> 15 feb 2024 | 569 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Questo sito utilizza i cookie. Va bene