Modalità notte
Modalità giorno

Lista delle lettere pubbliche | Pagina 14

Benvenut*! In questa pagina potete leggere le lettere pubbliche già inviate dalle persone a loro stesse del futuro.



Scopri le altre lettere!

Scritta il 24-nov-2021

Oggi Stefano mi ha detto che da pochi giorni si frequenta con una, 

È ora di riprendere in mano la mia vita 

Prossima sett tanti appuntamenti per febbraio, voglio le labbra nuove anno nuovo. 

In più bisogna mettere da parte per la casetta. 

In più dieta da domani e almeno 1 ora al giorno di attività e 1 di presso  

L'inglese proveremo a incastrarlo settimana prossima. 

Ti aggiorno sulle novità 


Loading...
0
0
0
0

Condividi su


Scritta il 24-nov-2021

sei ancora viva? come lo passi il natale? come stai? come stanno gli altri? sei riuscita a recuperare biologia? sei felice? ricordati che io ti amo e sarò l'unica per sempre tienitelo a mente. con i compagni di classe come va? come passerai capodanno? sei fidanzata? ricordati, stai bene da sola, sei bellissima non dimenticarlo tu vali tantissimo per me sei sopra gli altri, TI AMO. indipendentemente da come vai a scuola, che voti prendi, io ti amo 


Loading...
0
0
0
0

Condividi su


Scritta il 20-giu-2021

20/06/2021 - residenze germaneto . 

a maggio ho iniziato una delle esperienze più belle della mia vita, che mi ha sconvolto ma allo stesso tempo fatta crescere cosi tanto come persona come mai avrei creduto. 

ho iniziato il tirocinio di una facoltà sempre odiata tanto dal terrore che ne provavo, e non solo per la mia "fobia dell'ago", ma per quel che l'ospedale mi ricorda , per l'odore dei corridoi che associo a ricordi particolari. 

ma iniziando ho incominciato a vedere l'ospedale da un altro punto di vista. 

ho visto tante scene brutte e belle, ho conosciuto persone spettacolari, che nonostante situazioni cosi brutte, avevano più forza di me di sorridere a volte; non che io non sorrida, anzi io sono conosciuta nel reparto per quella che sorride sempre, ma quando poi ti ritiri la sera nelle residenze, senza poter uscire ma sola con la testa che fa tanti di quei pensieri che il sorriso un po scompare. nonostante cio sono persone che mi hanno insegnato davvero tanto.

mi hanno insegnato che un piccolo gesto di gentilezza può voler dire cosi tanto a volte, che nonostante tutto vada un po male nella vita un minimo di positività se si vuole la si trova sempre.

a partire dal signor armeli che ogni giorno doveva subire un lavaggio dolorosissimo ma lui ne ritrovava la parte comica fotografandosi i coaguli e confrontandoli per trovare il più grande, e che nonostante cio camminava continuamente e a volte cercava anche di scappare. 

del signor diena che fumava di nascosto perchè tanto "signorì sono solo due tiri cosi almeno mi riprendo".

il signor marsico che odiava tutti e trattava male chiunque gli rivolgesse la parola, ma bastava semplicemente andare da lui e sedersi accanto senza parlare ma con una stretta di mano usciva fuori il suo lato buono ,

il signor lia è una delle persone col sorriso più grande e più bello che abbia mai visto, di una bontà d'animo come pochi, con una moglie che gli ripeterà fino all'ultimo giorno quanto sia bello nonostante le sue condizioni estetiche e fisiche .

e il signor salomone, incapace di muoversi e parlare , trattato un po male da tutti perchè "tanto non capisce", ma con cui ho scoperto che a volte il non parlare non vuol dire non poter capire o comunicare, lui capiva tutto , e avvicinandomi quando mi ha scritto quel semplice "sei brava" ho capito che lui in realtà comprendeva meglio di molte altre persone .. 

sono state molte le esperienze, e ognuna di loro mi ha fatto capire cose differenti, e mi ha fatto vedere un lato dell'ospedale che mai credevo esistesse. 

d'altronde quest'esperienza di vivere qui nelle residenze senza poter uscire, mi ha fatto un po entrare in crisi perchè io avevo solo bisogno di parlare ma non potevo perchè io volevo parlare ogni giorno con fede , non dico che non ci sia stato anzi lui provava e prova con tutto se stesso ogni giorno a dedicarmi quel poco di pausa che ha per raccontarci le giornate, ma ho paura che questa pausa tra un turno e l'altro possa ridursi fino a scomparire. sta mettendo il lavoro al primo posto , prima della sua salute e come giusto che sia anche prima di me perchè io in ogni caso ci sono accanto a lui ed è giusto che lavora, ma ho visto gente in fin di vita, che mi ha fatto capire che nella vita un momento di relax deve esserci, che il lavoro è importante ma se non vivi quei momenti con le persone più importanti per te perdi del tempo prezioso. 

bisogna imparare a capire fino a quanto sia fondamentale lavorare. bhu forse io parlerò così perchè ho solo 20 anni e ancora di lavoro ed esigenze ne so ben poco , ma ad oggi il mio pensiero è questo, e il tempo da dedicare alle persone per me fondamentali non deve e non mancherà mai .

oncologia è stato un reparto che mi ha fatto crescere molto e rapidamente. e cio che mi ha dato me lo terrò caro.

alla fine sono pensieri di una vent'enne, sono curiosa di vedere se tra un anno o più questo pensiero sia differente o meno , ma per il momento sono felice di ciò che penso .

Serena, donna dalla fobia degli aghi , residenza B06 , germaneto ore 12:56 del 20/06/2021


Loading...
0
0
0
0

Condividi su



Scritta il 17-giu-2021

Hei ciao me del futuro prossimo,

Come va? Spero VERAMENTE bene perché ne avrei bisogno io ora. 

Allora qui sono quasi esattamente 6 mesi che è iniziato il vuoto, da quando ho chiuso con Davide e Federico. Ho passato dei mesi brutti a pensarli tutti i giorni e stare male con conseguenzr brutte come attacchi di ansia e attacchi di svapo della mia Blu.

Dopo la Jasmine e la Leti, la Nora (ci pensi la Nora!) è l'unica con cui mi sto trovando benissimo, ci capiamo, ci piacciamo e chi lo sa, sperando, potremo stare insieme. È un piccolo raggio di sole in tutta questa fossa.

L'altro giorno ho fatto gli auguri per il compleanno di Fede e mi ha risposto "grazie". Chissà se mi stava prendendo per il culo. Sono proprio degli stronzoni acidi. Mi hanno lasciato solo in mezzo al fango ad affondare sotto i loro occhi assieme alle loro ragazze, ai loro amici, ai loro festini e alle loro bevute (carine quelle che facevamo e mi mancano molto).

Ho cominciato un percorso di preghiera tramite cui, sai no quel foglietto con la conversazione con Gesù, spero il Signore mi aiuti perché è da mesi che gli chiedo grazia e felicità minima. Mi basterebbe togliermi dalla solitudine.

Ho cominciato da quasi una settimana ad andare al Borgo buona parte della settimana. Ho cominciato con 30 vasche e voglio arrivare a fine estate con un bel fisico asciutto. Sono già migliorato comunque. Coi ragazzi abbastanza bene dai anche se nessuno colmerà quel vuoto.

Mio padre mi manda a stento i soldi. Questo mese mi ha dato 150 dopo che da 4 mesi che è tornato mi manda briciole (30-70 euro) perché è un po' senza soldi. Ho comprato e sono arrivate proprio oggi le Nike Air Max Bolt.

Spero mi porti fuori a mangiare e alla città della moda per vestirmi presto. Sai a volte mi ignora i messaggi. Che stronzo. A ottobre era molto meglio tutto. TUTTO. Il 2020 è stato veramente meglio del merdoso e disperato 2021.

Il Covid è come quello dell'estate scorsa con però alcune varianti che ostacolano un po'. Nostra madre non si vuole ancora vaccinare (ignorante) ma io ho la prima dose di Pfizer se tutto va bene il 29 giugno. Per ora ci sono Pfizer, Moderna, Johnson and Johnson, Astrazeneca (vietato ai under60 per qualche rara trombosi e morte). Gli under18 possono solo Pfizer o Moderna. Di Reithera ancora alcuna traccia... Spero che raggiungiamo l'immunità di gregge e che per quando ti scriverò la pandemia non imperversa più (ho brutte visioni ma ho comunque speranze).

Sono ancora l'unico a portare avanti Tidings da oramai quasi 2 mesi su 4 circa. Ora è sui 57 follower ma views ne facciamo (o meglio, faccio) a volte sotto i 70 ma certe volte centinaia.

Politicamente a Lumenaria aspiro a diventare presto, per il secondo tentativo dopo che Salvatorr Giordano mi ha fregato, assieme a quel fascistone futurista di Tux (Andrea Minasi), di arrivare la presidenza del Consiglio e cambiare Lumenaria. C'è anche un progetto nuovo micronazionale chiamato Politeia. Chissà se resisterà al futuro e come sarà.

Ideologicamente sono tra FdI e Lega, quasi più FdI. Sono patriota, nazionalista, populista, euronazionalista, regionalista, postfascista, destra sociale, parastatalista, liberale, conservator-progressista.

Chissà come andranno le cose da te... Desidero tanto uscire dalla solitudine, dalla sofferenza e dalla nostalgia e spero che nostra madre stia bene.


Loading...
0
0
0
0

Condividi su


Scritta il 14-nov-2021

Heyyy come va? Oggi è il 14/11/2021 lool e per ora va tutto bene. Sì leggi ancora i manga e guardo anime, non lo so ma quando lo vedo le mie pulsazioni cardiache diventano ALTE (smartwatch dal compleanno). No, nella vita reale non ho mai fatto nulla HAHAHAH banale. Sì ho ancora la collana di L, perchè?

Da te domani è ferragosto da me domani ho un interrogazione di inglese e non so un cazzo. Sì lo so che ti piace taaaanto ma ora è solo taanto. Anche qui lo vedi più o meno tutti i giorni a scuola (e non solo)

Ma che bellino tutto azzurro! Tipo Armin HAHABBA 

Comunque qui fa tutto schifo. Lol

Come si toglie sta cacata? Noooo che schifoooo

Vaffanculo.

llFF (prova)

Siiii ho tolto sto coso odioso!

Allora, cosa vuoi sapere? Come faccio a saperlo AHAHAHHA coglioneee. In ogni caso PENSO che la tua crush stia sparendo e lo spero pure porco cordiali saluti. Tastiera HAHAHAH

Come va la vita da single? Qui tutto bene, o meglio, fa tutto più schifo di prima. Una nuova crush anche da te lì? Oh siiii, tra 27 giorni andrai al Torino Comics con le gemelssss! Ovviamente ci sarà anche tua madre. Hai fatto la prima dose di vaccino per il green pass (il comics l'unica motivazione) e il 5 ci sarà l'altra dose, non la voglio. L'11 io devo stare bene cazzo.

Ah, qui vedi sempre coppie e combinazioni di numeri uguali, ora è 95 e 45 oh no 46. Vabbè chissenefrega. Una settimana fa hai preso la felpa con Levi ed EREN JEAGER! Di Bershka. È bellissima!

Ieri sei uscito per la prima volta fuori casa con l'acconciatura alla "Mikey" perché ti danno sempre più fastidio sti capelli ed ora sembra che hai un casco di banane. Imbarazzante. Come va con Vi, Lore, Gabbo e Rebe (sì, hai fatto pace con le credo circa un mese fa) anzi, vi io e lore abbiamo fatto pace. È come sempre una persona bellissima e divertente. Non so più che dire anche per non ne ho voglia. Ne scriverò un altra nell'altro sito? Chissà.

Ciaooo


Loading...
0
0
0
0

Condividi su


Scritta il 14-nov-2021

Cara Ludo, come va? Cosa fai? 

La situazione qua non è delle peggiori ma tante cose potrebbero migliorarsi.

Vorresti avere il coraggio di mollare Emma perchè sai di comportarti male ma non riesci.

Vorresti leggere di più ma la paura che quell'incubo torni-

Vorresti non sentire più quell'ansia nel parlare con Sofia come se ogni parola fosse un coltello.

Vorresti qualcuno di più.

Vorresti poterti guardare senza pensare che sei brutta.

Dovresti tacere perchè sei una stronza.

Desideri solo che qualcosa vada meglio perchè c'è del vuoto in tante cosa.

Però da un lato buono possiamo dire che quelle persone sono tronate.

Che hai un'igene miglore.

Che stai decorando la tua stanza.

Insomma le cose dovrebbero cambiare ma non so come.

La te del passato


Loading...
0
0
0
0

Condividi su



Scritta il 07-giu-2021

Caro io del futuro ...

Oggi è il penultimo giorno di scuola (06/06/2021). Non so se ricordi ma in questo periodo non sei stata per nulla bene.

Sei ricaduta nell'autolesionismo e stai cercando in qualunque modo di nascondere le cicatrici così da non farle vedere ai parenti, ma penso che, se nel momento in cui stai leggendo la lettera ti metti a guardare il braccio sinistro, tu possa ancora vederle sul braccio. 

Mi dispiace per tutto quei traumi che ti ho causato a cui tu stai ripensando e mi dispiace che la te di quest'anno (2021) non sia riuscita a proteggerti dal mondo e neanche a sopportare gli ultimi due anni di pandemia. Spero vivamente che tu riesca a leggere questa lettere, perché ho paura che tu non lo riuscirai a fare. In questo momento per te (se te ne fossi dimenticata) il suicidio sta diventando un opzione troppo valida :) 

Spero con tutto il cuore che tu stia vivendo bene il tuo terzo anno al liceo (se stai vivendo), senza pressione, mental breakdown ogni due per tre e soprattutto che riesca ad andare incontro a tutta la pressione della scuola, famiglia e amici, senza farti del male. Spero anche che non ti pervada più quel senso di solitudine e spero che tu sia riuscita a combattere quei fottutissimi demoni che hai in quella maledetta testa che in questo momento di stanno facendo diventare pazza.

Non vedo l'ora che la me del futuro riceva questa lettera, che sorrida e che dica che fortunatamente adesso sta andando tutto bene ... Lo spero davvero con tutto il cuore che questo accada (e che tu sia anche viva)

In questo momento hai tantissima paura, la notte vai a letto con il batti cuore per l'ansia (di che cosa non si sa), quando vedi il sangue fare una striscia lungo il tuo braccio sei felice e piangi ogni notte sperando che qualcuno ti senta e che ti venga a salvare da te stessa, ma sorpresa, questo non accade mai e mai accadrà.

Un altra cosa per cui spero è quella che tu sia andata avanti a studiare giapponese, o un'altra qualsiasi lingua, perché in questo momento stai cercando di imparare l'hinagara, anche se pensi di spararti già a pensare che devi imparare altri due alfabeti, e che sia andata avanti anche con la palestra (spero che sia arrivata a 65 kg, anche se dubito) 

Scritto questo adesso vado, c'è mia madre che sta arrivando per accompagnarmi fuori, ma desidero davvero che tutto questo si avveri, davvero

Aurora del passato <3   


Loading...
0
0
0
0

Condividi su


Scritta il 07-giu-2021

Cara me sto per fare una cringiata enorme ma perché no. Farò tanti di quegli errori di ortografia che faranno ridere anche a me stessa lol. Oggi è  8 giugno del 2021 ( in realtà sono le 12:27 del giorno prima però shhh) e i miei cari amichetti mi hanno convinta a fare questa cosa a caso. Oggi è un anno che è morta Zule e non so se un anno ti ricorderai di lei lmao ma per il momento c'è un po di malinconia e quindi scrivo a me stessa come una pazza psicopatica :). BTW non ho la più pallida idea di che scrivere se non che spero ci siano stati miglioramenti in me stessa like ( più sicurezza (?) o autostima(?) oppure fiducia nelle persone (?) o anche solo il fatto di mandare un messaggio a qualcuno senza pensare di dar fastidio o essere di troppo(?) magari aver trovato qualcuno che ti voglia bene davvero e che in questo anno non ti abbia ancora delusa (?) boh io non so che scrivere sto sparando un casino di stupidaggini no sense perché mi va :). apparte questo quello che hai dentro lo sai già e non cambierà mai quindi vivi in modo più sereno, spensierato e felice che la vita è una ;) a e spero che tu sia migliorata nell'editing puhahahhahaha oppure che la tua ossessione per wattpad sia diminuita lmao anche se credo che non leggero mai questa email ma almeno ho sprecato 10 minuti in modo produttivo

kissetti                            -me stessa


Loading...
0
0
0
0

Condividi su


Scritta il 07-set-2021

ciao Ilaria, sono Ilaria di settembre vorrei farti delle domande se puoi rispondi mi farebbe piacere. Ce l'hai fatta con Anna? Io spero tanto di sì ad esempio adesso vorrei tanto vedere anna di fianco a me ma non c'è non la vedo. Come sta andando a scuola? Hai trovato dei buoni amici? Adesso io non ho amici come sempre. sei fidanzata? Come va a danza ?


Loading...
0
0
0
0

Condividi su



Scritta il 02-nov-2021

Mentre qui si parla di telenovela e si spostano mobili, sento nuovamente il bisogno di scrivere quello che sento e che provo in questo momento. Forse perché  adesso che ho preso la mano a scrivere, potrei scrivere un libro. Secondo me sono adatta a rappresentare quella sfigata di protagonista a cui in amore non va mai bene, quell'amore che finalmente la renderà felice e come  le altre. Tutte le altre che ricevono cornetti, regali per i compleanni ma anche il semplice messaggio del buongiorno, una semplice chiamata, non che io non riceva tutte queste attenzioni dalle perone che mi circondano. Si, però non da un lui.

Forse perché già so in cuore mio che non avrò l'occasione di potergli dire nulla.

In realtà, forse quello che sto cercando è solo qualcuno da mostrare al mondo, per gridare "vedete quanto valgo anch'io". C'è qualcuno che mi apprezza, c'è qualcuno che mi trova bella, addirittura che mi scopa. Chi l'avrebbe mai pensato. Forse vedi mia cara V., il tuo problema sono sempre gli altri, le mille aspettative, la vita di facciata o magari solo una rivincita personale. forse sei solo più superficiale di quanto immaginavi.  Forse in realtà non vuoi  tanto  dimostrarlo al mondo, quanto a te stessa. Forse sapere che per qualcuno vali la pena e è il tuo punto debole e ti illudi e ti fai dei film nei quali veramente fai tutto da sola.

Perché tu sei V., la forte donna che non deve chiedere mai aiuto, che ce la fa da sola, che in realtà è anche vero, perché come per tutti nessuno conosce il dolore del mio cuore. Forse solo un cuore che vorrei sentire battere.

È lui sembra perfetto per questo ruolo. È molto carino, questo lo penso veramente e sembra avere tutte quelle caratteristiche che sognavi da bambina, interessante sempre super impegnato, stimolante e soprattutto molto concentrato sul futuro. Comunque adoro quando parla della sua famiglia, gli brillano gli occhi. Sono caduta in un cliscé? Chi può dirlo. Sono due giorni che aspetti un suo messaggio. E ti fai condizionare da lui. Brava compimenti. Che poi non c'è niente di male a mostrarsi deboli, perché un po' lo sei ma perché annullarsi così? Ma è veramente ciò che vuoi? Tralasciando quello che vuole o non vuole lui, tralasciando tutto quello che ti dicono le altre persone. Hai sbagliato a scrivergli, hai sbagliato a cercarlo. Ma perché? Loro cosa fanno quando si tratta di loro? Sicuramente alcune di loro volevano solo proteggermi, ma tanto io sono un kamikaze. Nessuno mi ha mai fermato, certo ci sono sempre stati tanti pianti a seguito ma è il mio modo di reagire. Piango prendo atto delle conseguenze e vado avanti. Non voglio essere triste, non andrebbe bene, che poi triste per cosa? ( ahahah  ma quanto mi piace usare le domande retoriche?)

Comunque cara la mia V., adesso piangi, mentre continui a sperare che lui ti cercherà e metti in conto che potrebbe non farlo. Mettilo seriamente in conto. E poi continua la tua vita serena, anche se sarebbe potuto andare meglio questo fine settimana, concentrati su di te, sui tuoi obiettivi anche se i giorni grigi ci saranno sempre, cerca di far uscire il sole


Loading...
0
0
0
0

Condividi su


Questo sito utilizza i cookie. Va bene