Modalità notte
Modalità giorno

Lista delle lettere pubbliche | Pagina 45

Benvenut*! In questa pagina potete leggere le lettere pubbliche già inviate dalle persone a loro stesse del futuro.

Filtri

Tempo trascorso



Lettera n# 1360
Scritta il 15 giu 2023

  Tempo trascorso: 182 giorni

Cara giulia del futuro,

intanto come stai? 

Inizio come ho iniziato la scorsa lettera, quella che mi sono mandata 6 mesi fa. Oggi è il 15 giugno 2023 e festeggi il tuo primo anniversario con F.. Chissà se quando ti arriverà questa lettera starete ancora insieme, sono curiosa di sapere cosa ci riserva il futuro.

Come ti dicevo oggi festeggi un anno con F., siete lontani, almeno fisicamente, ma non perdete mai l'occasione di dimostrare quanto l'amore che provate vi unisca anche a chilometri di distanza. F. ti ha mandato dei fiori, con l'aiuto di M., è stata una bella sorpresa, non te l'aspettavi. I fiori sono bellissimi, spero tu non li faccia morire subito.

Spero anche che quando riceverai questo messaggio starete festeggiando un anno e mezzo di fidanzamento  e che siate più innamorati che mai, se possibile ancora di più di quanto lo siete ora. 

Adesso che ce l'abbiamo fatta, che è un anno che stiamo insieme, vorrei tanto rassicurare la me del passato, dicendole che ha preso la scelta giusta a rimanere con F., forse tanto giusta quanto complicata. Perché si, quest'anno è stato parecchio complicato, ma ti ha regalato emozioni indescrivibili, con F. hai imparato a dare e ricevere amore, siete cresciuti insieme, e ti ricordi che sognavi un amore come questo da bambina? Un amore che ti migliorasse e sostenesse costantemente, un amore che ti riempisse il cuore e la vita, ecco penso proprio che tu l'abbia trovato, la noi bambina ne sarebbe stata tanto contenta, ne sono sicura. 

Quando mi sono mandata la prima lettera io e F. non eravamo ancora partiti per la Spagna: siamo stati 5 giorni ad Alicante appicciati, e abbiamo continuato ad esserlo anche quando siamo tornati a Roma (il rientro è stato traumatico). Ho conosciuto tutta la sua famiglia spagnola e sua cugina mi ha anche detto che spera di rivedermi l'anno prossimo (lo spero anche io). A proposito, sei vicina alle vacanze di natale, andate in Spagna quest'anno? 

Durante questi mesi siete anche andati a Firenze e a Napoli (due volte), hai conosciuto i nipotini di F. e a Firenze hai anche comprato un libretto che è diventato il vostro quaderno di viaggi, spero tu stia continuando ad aggiornarlo, e che non te lo sia perso. Questi viaggi hanno contribuito a creare ancora più ricordi, ad unirvi di più e hanno salvato situazioni che sembravano irrecuperabili (non so se ti ricordi la voglia di scomparire costante che avevi ad aprile, ecco Firenze e F. ti hanno aiutata ad uscirne). 

A proposito di viaggi, abbiamo prenotato la Grecia, a Cefalonia, e ci siamo promessi che qualunque cosa accada il 17 agosto ci vedremo in aeroporto per partire insieme, come è andato il viaggio? Siete stati bene?

Comunque, non ho ancora perso del tutto il pessimismo che mi ha sempre caratterizzata, io e F. ci stiamo ancora lavorando.. quindi nel caso vi foste lasciati ti dico le stesse cose che mi ha detto oggi la me di sei mesi fa: ricorda con amore tutto quello che ti sto raccontando adesso, se ti verrà voglia di scrivergli fallo e se ti scenderà qualche lacrima piangi, perché hai perso qualcosa di speciale, per quanto complicato possa essere (spero proprio che non ti servano comunque). 

In generale non ho molti consigli da darti, l'unica cosa di cui sono certa è l'amore che provate l'uno per l'altra, quindi nei momenti no, rileggi la lista dei "perché ti amo quando non ti amo più" e ripensa a tutto quello che avete condiviso. Non rinnegare mai quello che vi ha uniti e spero vi unisca ancora, è speciale e devi proteggerlo. 

Questo è anche periodo di maturità, sei molto stressata e hai ripassato solo tre materie (latino,italiano e filosofia). Ad essere onesta vorrei tipo congelarmi adesso e svegliarmi ad agosto, ma purtroppo non posso, quindi continuerò i miei giorni di studio matto e disperatissimo. Hai la prima prova tra meno di una settimana e spero proprio ti esca Svevo, prego per te. Sono onesta, mi fa paura anche la prova di matematica, ma l'orale mi terrorizza, pregherò anche perché non ti esca un documento di matematica e fisica. Sono proprio curiosa di sapere come è andata e con quanto sei uscita. 

Tra l'altro oggi hai anche prenotato il tolc di medicina, il 25 luglio alla Sapienza (è stato un parto), hai preso l'ultimo giorno per cercare di avere più tempo per prepararti, spero sia andato bene. Adesso stai studiando solo per la maturità, appena fai l'orale devi metterti sotto anche con il ripasso per il test. 

Ora dovresti aver iniziato l'università, vorrei proprio sapere se sei entrata, se ti piace quello che studi o cosa hai scelto in alternativa a medicina. 

Non ti ho detto la cosa più importante, una settimana fa hai sentito l'ultima campanella della tua vita, è stato molto triste, sapere di dover andare avanti e guardare la porta che ti si chiude alle spalle lo è sempre, è la vita. Ieri hai fatto la cena con i professori, hai letto anche la lettera, è stato un bel momento, spero tu te lo sia portato nel cuore e spero che vi siate rivisti dopo la maturità. E con le sei? Siete ancora così amiche? Mi spaventa pensare che a settembre non saremo più in classe insieme, ma sono sicura che in qualche modo la faremo funzionare e se non sarà così almeno avremo bei ricordi a cui aggrapparci. 

Grazie per aver letto questa lettera, probabilmente non ti ricordavi neanche di averla spedita sei mesi fa. Spero, come ho fatto sei mesi fa, che tu sia diventata ancora una volta la versione migliore di te stessa. Non ho molti consigli da darti, forse ne avrai più tu da dare a me, spero però che continuerai ad essere paziente, gentile e interessata verso chi ti circonda.

P.S Ricordati di scrivere un'altra lettera e ricordalo anche alla prossima Giulia. 

Ci vediamo tra 6 mesi, ciao ciao. 

Scritta il 15 giu 2023 -> Ricevuta il 15 dic 2023 | 1249 parole
15 giu 2023 -> 15 dic 2023 | 1249 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1359
Scritta il 14 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

ciao, so che ora hai 17 anni è molto probabilmente sei in 3 giusto? Bene voglio dirti che oggi è il 15 dicembre 2022.

Voglio sapere se ora la tua pelle sta meglio, come sta emma?, luna è ancora viva?. Le vacanze natalizie ed estive sono state noiose o no?Spero che non sei più insicura sulla tua pelle dai il tuo meglio! Lo sforzo verrà sempre ricompensato, anche sulla scuola spero ora tu sia in 3 eh! Mi sono data degli obbiettivi per il pentamestre e intendo vincere io!!!

Con le amicizie? Ricordati se ora sei sola va bene così, non accontentarti mai, oppure se hai amici, pensa se solo giusto per te!, spero che tu sia ancora la migliore amica di emma e che lei stia bene ora dopo 2 anni, ah! La mi famiglia? Drama nuovi? 

Ti aspetto tra 1 anno!!!!!  Credi sempre in te stessa!!! Inizio il mio 2023 dando il mio meglio tu inizia il tuo 2024 dando il tuo me del futuro!

Scritta il 14 dic 2022 -> Ricevuta il 14 dic 2023 | 186 parole
14 dic 2022 -> 14 dic 2023 | 186 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1358
Scritta il 14 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

                                                                                                                                                                                                                                             martedì 13 dicembre 2022

Caro Luca,

penso che se queste cose dovessi dirtele in faccia mi liquideresti con un "non è il momento dai" e finiremmo molto probabilmente per accantonare l'argomento e continuare a far finta di niente. Infondo è sempre così tra me e te. In realtà mi sono imbattuta per caso su questo sito e ho pensato "perché no?", non ho niente da perdere infondo e se mai tra un anno fossimo ancora in questa situazione di stallo, in cui passiamo quasi tutti i fine settimana ad andare insieme, per favore, io non ho la forza mentale adeguata per lasciarti andare, ma fallo tu per me.  Sei un grande punto debole, lo ammetto. Lo sei diventato non un anno fa quando sei venuto con me la prima volta, e neanche la seconda o la terza. Lo sei diventato nel momento in cui ho capito che tu, nonostante la differenza d'età che potrebbe spaventare, continuavi a venire con me, scegliendomi tra le tante, facendomi sentire quasi importante.

Sono consapevole di quello che io sono per te, l'ho sempre saputo, ma inizio ad avere paura per me. Non sono più la stessa persona di un anno fa, sembrerà strano che nel giro di neanche 365 giorni siano cambiate così tante cose, eppure ho molte più debolezze e alcuni sassi sulle spalle che iniziano ad essere macigni abbastanza pesanti da sorreggere. Mi sento sola, lo ammetto, abbandonata in balia di una Lisa che non riesce più a gestire la propria vita. So che non te ne fregherebbe un cazzo, ma vedi, devi sapere che sono veramente tanto intenzionata ad uscire da questo tunnel che pian piano mi sta risucchiando sempre più in basso. Non ho ancora toccato il fondo, quello putrido e talmente oscuro in cui diventa quasi impossibile vedere anche un piccolo lume di una candela che sta per morire su se stessa. Non l'ho toccato, ma sono spaventata dalla consapevolezza che questa situazione che si è venuta a creare in questi mesi, se portata avanti, incentiverà questa mia caduta. Questo non perché tu sei una brutta persona che mi porterebbe sulla strada "sbagliata", anche perché quello ci riesco benissimo da sola molto spesso, ma solo perché, per quanto mi piaccia il caos, ho bisogno di qualcuno vicino stabile, in grado di sovrastare le vocine che mi fanno compagnia nella testa ogni giorno e che mi portano ad imboccare assiduamente la strada sbagliata ogni volta che devo scegliere. Allo stesso tempo, però, non sono in grado, o meglio, non voglio lasciarti andare. Non per il sesso, come potresti pensare tu, o almeno non è il motivo principale, anche perché la grande intesa che abbiamo non credo di averla mai trovata con nessun altro. Sono i piccoli momenti realmente intini che si sono venuti a creare e ad incrementare nel corso del tempo che hanno portato alla nascita di questo strano legame che sento con te. I momenti a stare abbracciati, circondati dal buio e dai silenzi interrotti da leggeri ed innocenti baci, che si contrastano con tutta la caoticità precedente. E i tuoi occhi magnetici che scrutano ogni angolo del mio viso, da farmi quasi credere che tu tenga a me molto più di quanto realmente sia.

Sei una persona che ha sofferto, sei stato rotto molte volte da molte persone, ma non hai mai avuto realmente qualcuno che ti aiutasse a raccogliere tutti quei piccoli pezzi che si staccavano lentamente dalla tua anima. Sono caduti, si sono frantumati e non credo ci sia più un modo per poterli recuperare. Ecco perché non riesci più a provare niente, perché quel loop di apatia lo vivi oramai da troppi anni che è andato ad occupare gli spazi lasciati vuoti. Tu stesso sei consapevole di questa condizione in cui ti trovi. Sei buono Luca, una persona con un grande cuore, ma non può bastare. Proprio per questo devo lasciarti andare, non sono io quella persona che può aiutarti a trasformare questa apatia in vita. Nessuno in realtà può esserlo, perché tu in primis non vuoi farlo. Ti sei talmente abituato, che non riesci più a provare niente, neanche per te stesso. Ma te lo giuro, vorrei tanto che trovassi un piccolo stimolo in grado di farti vedere quelle piccole cose belle che la vita ti offre quotidianamente, ma che fatichiamo a vedere perché fossilizzati sempre e solo sulle ombre. Mi dispiace vederti buttare via con le tue stesse mani, ti comporti da inetto, quando in realtà hai così tante da offrire che a volte te ne dimentichi. Sei solare, divertente, intelligente e tante altre qualità che portano qualsiasi persona che entra in contatto con te a volerti bene. Sei una persona genuina, non hai bisogno di essere ciò che non sei per farti apprezzare. Ma se io quel famoso fondo di cui ti parlavo prima ancora non l'ho toccato, ho paura che tu oramai ti sei cristallizzato al suo interno. Vorrei tanto poterti farti vedere con gli occhi con cui ti guardi io, così da poterti rendere conto che non sei così marcio come credi. Sono però abbastanza convinta di non essere in grado di poterti dare quello di cui realmente hai bisogno, perché anch'io ho già i miei mostri nell'armadio a cui badare faticosamente. Sono consapevole di non avere la giusta sanità mentale per poterti sorreggere, anche perché ora come ora, molto probabilmente, mi farei solo che trascinare giù con te.

Non sono innamorata di te, o almeno non credo che quello che provo per te sia amore. Ammetto di non aver mai provato l'amore quello vero, ma non credo che questo lo sia. Già mi immagino i pensieri che potrebbe sfornare il tuo cervello di fronte ad una frase del genere, ma li potrei riassumere tutti con un bel: "sono tutte stronzate". Forse hai ragione, non esiste e vaffanculo a tutti, accoppiamoci solo con lo scopo di scopare, magari procreare nel mentre e vivere una vita di tradimenti e apatia. Ma io ci credo fortemente nell'esistenza di questo grande sentimento e vorrei riuscire a provarlo un giorno per qualcuno. Nonostante ciò, vorrei che tu comunque partissi lontano così da non poterti più vedere e poterti dimenticare velocemente, facendoti diventare un ricordo passato. Mi piacerebbe poter raccontare questa storia un giorno a qualcuno con il sorriso sulle labbra e il cuore leggero nel petto, ma con un finale diverso da come poi realmente andrà.

Ti voglio bene.

Lisa

P.S.: non voglio una risposta da parte tua, come ti ho già detto so quello che io sono per te e so che questo non cambierà mai; avevo semplicemente bisogno di far chiarezza con me stessa mettendo in ordine e per iscritto ciò che sento per te. 

Scritta il 14 dic 2022 -> Ricevuta il 14 dic 2023 | 1287 parole
14 dic 2022 -> 14 dic 2023 | 1287 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1357
Scritta il 14 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

Come va il liceo? Sei in ansia non ti preoccupare che ci sono io.

Cmqhai avuto amici veri questa volta spero di sí 

Come sono stati gli esami di terza media?

Le blackpink si sono sciolte? Spero di no

Scritta il 14 dic 2022 -> Ricevuta il 14 dic 2023 | 48 parole
14 dic 2022 -> 14 dic 2023 | 48 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1356
Scritta il 13 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

Ciao, ti scrivo tra la notte del 13 e il 14 dicembre. Hai pensato di scrivere questa lettera perché la situazione sta sfuggendo di mano. Il problema principale è che non sai distinguere cosa è grave e cosa no. La persona che pensavi potesse stare al tuo fianco per sempre, se ne è andata. Probabilmente per sempre. E tu? Dove sei? Non lo sai. Sei tornato da Sofia, un viaggio sudato, ambito, come coronamento di un anno stellare; ma da 4 estati a questa parte non lo è più. 4 anni fa hai perso la persona che hai amato dal profondo del cuore nella maniera più assurda possibile, se ne è andata senza darti un motivo, nemmeno uno senza senso. 4 anni fa hai lasciato la cosa che più tenevi al mondo, lo sport che pensavi ti avrebbe cresciuto per sempre. Dopo 10 mesi di studio l'anno scorso, hai trovato il lavoro che volevi, ma che ti hanno fatto odiare per l'ambiente che lo circonda. Sarebbe dovuto essere un anno di vittorie, ma come sempre no. Oggi non so se chi ti ha lasciato te la ritroverai nella tua vita. Hai dei progetti, delle ambizioni, seguile. Seguile fino allo spasmo perché nessuno deve dirti chi sei o cosa puoi fare, scegli tu e lo scegli davvero. Spero che in un anno tu abbia imparato ad apprezzare ciò che hai intorno prima di perderlo, impara ad avere cura delle persone e delle cose che ti circondano, solo così imparerai a curare te stesso.

Ciao, ti voglio bene.

Scritta il 13 dic 2022 -> Ricevuta il 13 dic 2023 | 249 parole
13 dic 2022 -> 13 dic 2023 | 249 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1355
Scritta il 13 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

Cara Sofia del futuro, 

come stai? come sta procedendo la tua vita ad un anno di distanza? spero tu stia meglio di quanto tu stia ora. non stai passando un bel periodo. tutto in questo momento è buio. hai passato un'estate infernale, non ti piace il tuo corpo, hai perso tante persone a cui volevi e a cui ancora adesso vuoi un gran bene, a scuola non ti trovi più bene come prima e anche al di fuori da scuola, non stai più bene come una volta con i tuoi amici. non hai nemmeno più una compagnia vera e solida come una volta.

ti sei allontanata dalla compagnia con cui sei uscita per più di un anno, compagnia che non ha mai saputo rimpiazzare i tuoi amici che ancora porti nel cuore, ma nell'ultimo periodo stai ricominciando ad uscirci quasi come una volta, le cose sembrano migliorare. ultimamente hai passato con loro più di qualche serata a Villa Bonin, e ti sei divertita da impazzire. ti sei sentita finalmente di nuovo parte di un gruppo. 

è stato un anno difficile sotto tanto punti di vista: molte persone nell'ultimo periodo se ne sono andate, ed hai sofferto molto. la Romi che prima salutavi ogni giorno fuori da scuola non c'è più, e ti è sembrato di rivivere la stessa situazione dell'anno prima con Ivan. 

a scuola non sai più come comportarti. ami alla follia i tuoi compagni di classe, e sai che tra un anno quando rileggerai questa lettera, ti mancheranno già troppo, ma attualmente non riesci più ad andare a scuola volentieri. hai troppi pensieri per la testa, non riesci più a studiare. quest'anno i tuoi voti non sono più belli come un tempo, non sei più stimolata. cosa ti sta succedendo? 

con la tua migliore amica da sempre, parli ogni giorno sempre meno. pare abbia trovato  un'altra metà, e quasi sembra essersi dimenticata di te, di tutto il bene che vi siete volute, di tutti i bei momenti che avete condiviso.

gio invece è ancora sempre la persona che ti fa più ridere al mondo. anche con lui stai pian piano riallacciando i rapporti. gli vuoi un bene immenso e anche lui ti sta dimostrando, che nonostante tutto, c'è sempre e ti porta sempre nel suo cuore. 

ti dispiace tanto per kevin, che è passato da essere una delle persone più importanti della tua vita, ad un semplice amico di vecchia data che quando rivedi saluti con due baci sulla guancia e nulla di più. ti manca, ma anche lui sembra aver trovato una persona migliore. 

ti senti spesso inferiore, spesso sostituita. a fatica ultimamente ti affezioni, ma un'eccezione c'è stata. a Madrid hai conosciuto meglio un ragazzo con cui non avresti mai pensato saresti andata così d'accordo. è stata una delle cose che ti ha fatto tornare un po' il sorriso nell'ultimo periodo. 

in amore sei molto confusa, non sai nemmeno tu cosa ti passa per la testa ultimamente. da una parte dici di essere ancora perdutamente innamorata, che il ragazzo della tua vita l'hai già trovato e l'hai anche già perso, dall'altra ti stai auto convincendo che forse non è così, ma lo pensi solo perché è l'unica persona che probabilmente ti ha sempre apprezzato DAVVERO per quello che sei, e sei stata un po' accecata da questo. 

durante quest'anno anche la situazione nella tua famiglia è stata piuttosto movimentata. 

nonna Piera e nonno Angelo hanno dovuto sostenere due interventi molto pesanti a casa della loro malattia, ma ora stanno bene e sembra tutto stia andando nel verso giusto. chissà se anche tra un anno sarà uguale.

il rapporto con i tuoi genitori spesso vorresti migliorarlo, ma poi ripensi a ciò che hai scoperto e hai sempre voluto tenere per te, e anche qui ti convinci che forse va bene mantenerlo così. 

del rapporto con tuo fratello invece sei felice, state iniziando ad essere amici, ad uscire insieme, dato che le vostre compagnie sono quasi sempre assieme. frequentare gli stessi luoghi e le stesse persone. ti auguro che tra un anno il vostro legame sarà ancora più stretto. 

insomma sì, hai passato tanti periodi bui in questo anno, ma forse stai iniziando a vedere la luce. 

te lo auguro, Sofia del futuro, perché un po' di felicità te la meriti pure tu.  

Scritta il 13 dic 2022 -> Ricevuta il 13 dic 2023 | 752 parole
13 dic 2022 -> 13 dic 2023 | 752 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1354
Scritta il 12 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

Ciao Cristina del futuro! In questo momento sono le 19:26 del 12 dicembre 2022 e quindi tra poche ore entrerai nel tuo 23° anno di vita. Lasciati un po' raccontare come è andato questo 2022 e come spero che vada il 2023... È stato un anno decisamente più "positivo" rispetto ai precedenti, hai avuto i tuoi alti e bassi, hai toccato il fondo più di una volta ma sei sempre riuscita a rialzarti, dimostrando una forza ed una determinazione che ti ha lasciata a bocca aperta. Alcune persone sono entrate a far parte della tua vita ed altre sono uscite, ma tu hai imparato che la cosa più importante è conservare nella mente e nel cuore i momenti positivi che esse ti hanno permesso di vivere. Hai sorriso molto di più, hai iniziato a farlo pure con gli occhi ultimamente e questo è il complimento più bello che tu possa mai ricevere perché significa che le persone riescono a vedere ed a cogliere la tua vera essenza, il sole che porti da sempre dentro di te. Sei cresciuta, hai lavorato e stai studiando per cercare di costruire finalmente il tuo futuro e di conquistare il pezzetto di mondo che ti spetta. E ti auguro di farcela, di riuscire a fare anche solo un'esperienza che ti faccia sentire realizzata ed autonoma in questo 2023. Hai appena iniziato un percorso di crescita spirituale, non sarà facile perché essendo appunto un percorso ci saranno alti e bassi ma sono sicura che comunque vada ti permetterà di conosco re e riscoprire piano piano una versione migliore di te stessa. In questi ultima anni sono state di più le esperienze negative che ti hanno fatto crescere, ma per questo anno nuovo lasciami sperare ed augurarci di poter vivere e maturare grazie ad un numero maggiore di quelle positive eh  Ti prego impara almeno un pochino a volerti un po' di bene, sii meno bacchettona nei tuoi confronti ed impara a lasciarti sempre più scivolare addosso i giudizi e le critiche non costruttive!! Per concludere non posso che augurarti un buon anno di vita, che gli Dei possano vegliare su di te, le tue guide guidarti, la tua anima continuare a splendere di luce propria nonostante tutto e la mamma osservarci sempre dal cielo! Come direbbe lei, ciao e forza Crisel! 

Scritta il 12 dic 2022 -> Ricevuta il 12 dic 2023 | 378 parole
12 dic 2022 -> 12 dic 2023 | 378 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1353
Scritta il 12 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

cara giulia del futuro, non so tra quanto lèggerai questa lettera ma vabbè ahah;

innanzi tutto, come stai? spero bene

ora è il 12 dicembre 2022, sono a casa da sola, si sta avvicinando natale è il regalo saranno le air force e niente ora ti farò un po' di domande/ obbiettivi e tu poi mi risponderei 

-come sono andate le gare (sono riuscita ad arrivare sul podio in almeno una?)

-ti senti con qualcuno?

-sei fidanzata?

-hai fatto nuove conoscenze/ hai chiuso con qualcuno?

-pattinaggio ti piace sempre tanto?

-il saggio è andato bene?

-ne farete un altro quest anno?

-scuola? hai sempre la media del 7/8?

- hai deciso dove andare al liceo? cosa porterai all'esame?

va bene, penso di aver finito, ci vediamo tra un annooo 

Scritta il 12 dic 2022 -> Ricevuta il 12 dic 2023 | 152 parole
12 dic 2022 -> 12 dic 2023 | 152 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Lettera n# 1352
Scritta il 11 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

ciao swami,sono la swami del passato. mi è venuta la brillante idea di scriverti una lettera alle 20:05 di domenica 11 dicembre 2022 LOL e nulla adesso scriverò cose random. come stai? io boh. in questo momento okay ig? la mia vita è noiosa come sempre e il kpop è l'unica cosa che mi tiene in vita  è l'ultimo anno di scuola e non ho la più pallida idea di cosa fare dopo la maturità,sono molto spaventata e disperata. tra poco è natale e andrò a Napoli as always ma non sono per niente hypata anche perché sto pensando alla quantità di studio che avrò tu piuttosto. che fai? dimmi che ti piace qualcuno ti prego swami non mi deludere,so che ti fidanzerai prima o poi stay strong sei ancora innamorata di ryujin vero? come biasimarti LOL chissà se collezioni ancora album/photocards GHSHD vabbè questa lettera arriverà tipo in un anno penso quindi immagino di sì! questa cosa della lettera è stata improvvisa e ora non so più che dire HHSBDH vabbè mi auguro che tu sia più felice di ora,che abbia un po' di autostima,che magari abbia i capelli colorati hihi e che tratti un po' meglio mamma e babbo  mi auguro anche che fiocco ed happy siano li con te buona giornata,la swami attuale ti vuole bene

Scritta il 11 dic 2022 -> Ricevuta il 11 dic 2023 | 221 parole
11 dic 2022 -> 11 dic 2023 | 221 parole

Loading...
0
0
0
0
0


Lettera n# 1351
Scritta il 11 dic 2022

  Tempo trascorso: 364 giorni

Cara Sabri del futuro,

non so quanti anni hai e non so se leggerai mai questa lettera, ma sto scrivendo ugualmente. Ora sono passati due mesi dalla mia entrata in comunità. Io spero vivamente che quando leggerai queste mie parole sarai almeno un po' più serena di come sono in questo momento. Spero che tu abbia festeggiato il tuo diciottesimo compleanno nel migliore dei modi. Non so se hai realizzato un bel punteggio al test di medicina o se hai preso la patente, ma so che anche se non hai raggiunto gli obbiettivi ce l'hai messa tutta. E' un periodo difficile quello che sto passando e prego Dio che riuscirò a trovare una via d'uscita. Ricordati che hai una famiglia fantastica che ti ha sempre supportato e sopportato, sappiamo entrambe che brutto carattere che hai :). Chissà come sei cambiata, se hai cambiato colore o taglio dei capelli, stile di vestiti e scelte per il tuo futuro. Quante esperienze avrai fatto nel bene e nel male, sicuramente ti hanno rafforzato o comunque segnato nel profondo. So per certo che questo mio percorso in comunità lo ricorderò per tutto il resto della vita, spero solo che serva a qualcosa. Ora sto guardando un film con la Chiaruz, la Marti, la Mari, Ray, Alice, Sere e Marco. Mi mancano spesso mamma e papà, la Vale e Richi, la nonna, l'Heidi e la zia Lela, ma so che questo mio viaggio mi sta rafforzando e lo devo sia a loro che a me stessa. Voglio solo uscire da questo pozzo, in cui sono intrappolata da anni. Ti auguro il meglio veramente perchè (un po') te lo meriti. Di vivere con più spensieratezza e gioia, di trovare pace e magari anche l'amore. Ti voglio un mondo di bene. Ti saluto ma tu ricordati che "io sono forte perchè sono stata debole e sono grata per ciò che sono".

Con immenso amore 

la Sabri del passato (11 dicembre 2022 Trento, Comunità CDCA)

Scritta il 11 dic 2022 -> Ricevuta il 11 dic 2023 | 368 parole
11 dic 2022 -> 11 dic 2023 | 368 parole

Loading...
0
0
0
0
0

Questo sito utilizza i cookie. Va bene